Pagine

venerdì 22 agosto 2014

Terzo giorno

Tappa abbastanza noiosa sono a Barcelos famosa città portoghese con il gallo come simbolo, siamo passati per lo più in mezzo a campi di mais coltivati
Arrivati a Barcelos ci siamo concessi un sosta con contributo proteico e l immancabile vino verde che è il lode motiv di questo pellegrinaggio
Poi per finire gli ultimi 9 km sino a Tamel dove alloggiamo in un albergue fantastico 5 euro nuovo e pulitissimo 
Adesso dopo la
Doccia ed il lavaggio indumenti
L immancabile descanzo al sole come lucertole
Prima vescica 


Dopo Barcelos finalmente pare terminato il fondo in simil sanpietrini che ti massacra le piante dei piedi
Ho fatto parecchie belle fotografie ma non con iPhone per cui le pubblicherò in futuro
Stasera ristorante con menù pellegrino a 7 euro e dentro l albergue vendono bottiglie ghiacciate di vino verde a 3 euro... Serata salva sicuramente 
Oggi 26 km  che si sommano ai 32 di ieri ed ai 10 del primo giorno per un totale di 68km


3 commenti:

  1. Ma sei in treno?...Buona la media...portato nulla per le vesciche?
    Consiglio: disinfetta un ago o coltello...incidi la vescica facendone uscire il liquido...non rimuovere la pelle morta che fa da protezione alla pelle sottostante irritata...proteggi il tutto con cerotto o meglio ancora con benda. L'importante è disinfettare bene...no alcool...al limite acqua...niente pomate...e vai!

    RispondiElimina
  2. Giorgio Ferrari22 agosto 2014 20:48

    Ascolta il tuo comandante, che ne ha ancora un sacco da insegnarti!!!!!
    Già aggregato al mondo, Uomo Solitario??? Ahahahahahahah!!!!!

    RispondiElimina
  3. Passati, arrivati, concessi ecc, ma che sei diventato uno e trino o hai trovato compagnia?

    RispondiElimina